Sport elisir di giovinezza per vivere sani e felici

La prova costume è alle porte e rabbrividite al solo pensiero del confronto con lo specchio? Invece di piangere su voi stessi uscite e cominciate a muovervi!

0
857

Ogni corpo ha delle caratteristiche fisiche e fisiologiche che si possono modellare e migliorare con lo sport e l’allenamento ma che appartengono al nostro patrimonio genetico differenziandoci gli uni dagli altri.

Se si è sani e felici, non importa entrare in una 38 o vestire una morbida 46, ciò che importa è sentirsi bene con se stessi. Certo, questo ce lo diciamo sempre… ma quando la prova costume comincia ad avvicinarsi e proviamo una certa avversione nei confronti di specchio e bilancia allora è bene alzarsi, uscire dalla confort zone e cominciare a lavorare beneficiando di tutte le cose positive che sport e movimento porteranno alla nostra quotidianità. Non è mai troppo tardi per cambiare stile di vita e diventare finalmente una persona attiva. Per cominciare bisogna innanzitutto avviare un cambiamento di mentalità e darsi così la spinta a iniziare a vivere una vita più sana.

E allora forza, è ora di muoversi. E non provate a fare i furbi cercando banali giustificazioni!

Scusa #1 Non ho tempo

La mancanza di tempo per allenarsi è la scusa top. E’ il motivo più comune che le persone usano come giustificazione ed è anche una pessima scusa, perché grazie alla tecnologia e alle macchine ginniche innovative bastano davvero 20 minuti al giorno del vostro tempo per sostenere un buon allenamento. Non ci sarà mai il momento giusto o il momento migliore della giornata per allenarsi, bisogna trovarlo e a volte inventarlo! E’ bene quindi cercare di adattarsi e usare un po’ di fantasia, piuttosto che saltare l’appuntamento è meglio organizzare qualcosa di alternativo.

Scusa #2 Troppo giovane o troppo vecchio

Fare movimento è un toccasana a qualsiasi età, non si è mai troppo giovani o troppo vecchi, quindi questa scusa non regge. Ovvio, ogni età ha ritmi e approcci diversi ma provate ad osservare il passaggio di una corsa podistica e vedrete quanti “vecchietti” sanno stare al passo con quelli che potrebbero tranquillamente essere loro nipoti e anzi è facile vedere over60 tagliare il traguardo ben prima di qualche under 30. Impossibile? L’allenamento corretto e costante è davvero un elisir di giovinezza!
I livelli di metabolismo variano nelle diverse età della vita e una dieta appropriata, sana, nutriente associata a un regime sportivo adeguato non potrà mai fare altro che bene.
Inoltre, qualunque sia la vostra età, un corpo in forma vi aiuta anche a darvi una migliore fiducia in voi stessi.

Scusa # 3: Non mi piace

Uno delle peggiori scuse per non allenarsi è il banale “non mi piace”. Poi si scopre che in realtà la maggior parte delle persone che adduce questa scusa in realtà non ci ha mai provato per davvero. E allora per una volta tappatevi il naso e iniziate. Se parlate con chi si allena regolarmente scoprirete che per quasi tutti è un’attività coinvolgente e divertente tanto che, una volta abituati al nuovo stile di vita, è difficile fermarsi. Si tratta di una sana dipendenza da sport che si trasformerà in uno dei capitoli più belli della vostra vita.

SHARE
Previous articlecodice sconto SERIE A -30%
Next articleLe 7 regole per uno stretching corretto
“Giornalista, copywriter, addetto stampa e content editor è stata suo malgrado travolta dall’uragano running che le ha segnato il destino. Ha un papà runner, un marito runner, una figlia che pratica atletica nelle categorie giovanili e un figlio chiamato Marcello in tributo al grande Fiasconaro. Serve altro? Collabora alla rivista Correre, si occupa in modo professionale di analisi della corsa e del movimento e ha un lungo trascorso nell’organizzazione di eventi: dal Giro d’Italia alla Milano Marathon, dalla Mezza di Monza agli eventi running targati Gazzetta”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here